chi fa retromarcia ha torto in caso di incidente?

manovra di retromarcia: ho torto in caso di incidente?

Interessante sentenza della Corte di Cassazione a seguito di un incidente stradale, purtroppo con conseguenze mortali, durante un manovra di retromarcia.

Secondo quanto scritto dalla Corte di Cassazione Sezione Penale 4 n. 41357 del 2018, il conducente che intenda effettuare manovra di retromarcia deve, ai sensi dell’art. 154 del Codice della Strada, assicurarsi di poter effettuare la manovra senza creare pericolo o intralcio agli altri utenti della strada, eseguirla con estrema cautela, lentamente e con il completo controllo dello spazio retrostante; ne consegue che il conducente, qualora si renda conto di avere alle spalle una strada che non rende percepibile l’eventuale presenza di un pedone, se non può fare a meno di effettuare la manovra, deve porsi nelle condizioni di controllare la strada, ricorrendo, se del caso, alla collaborazione di terzi che, da terra, lo aiutino per consentirgli di fare retromarcia senza alcun pericolo per gli altri utenti della strada.
Cos’era accaduto?
Il conducente di un furgone è stato condannato per il reato di omicidio stradale poichè aveva investito, durante una manovra di retromarcia, un’anziana signora che stava transitando sul retro del furgone da lui condotto, oltre che gli era stata anche sospesa la patente di guida.

Leggi la sentenza:

Cassazione Sezione Penale 4 n. 41357 del 2018

Come proteggersi da queste situazioni?

La gamma di dashcam Telecamera Difesa Automobilista – the next generation rappresenta una valida soluzione a questo problema: per i furgoni, così come per i veicoli senza lunotto posteriore, sono disponibili i modelli X2T e N2T: sono modelli con doppia telecamera con l’innovativa ed esclusiva tecnologia JDR caratterizzati dall’avere una telecamera posteriore waterproof IP66, in grado cioè di essere montata all’esterno del veicolo.

dashcam X2T: ideale per furgoni e veicoli senza lunotto posteriore
dashcam X2T: la dashcam ideale per furgoni

In un veicolo senza lunotto posteriore la manovra di retromarcia avviene “all’oscuro”: con una dashcam X2T è possibile utilizzare il display LCD touchscreen da 3.5″ per visualizzare quanto c’è dietro al veicolo in tempo reale ed in più ottenere una registrazione di quanto accade.

In caso di incidente stradale sarà sempre possibile dimostrare quanto realmente accaduto, oltre ogni ragionevole dubbio.

Perchè rischiare?

Meglio avere un occhio vigile sempre al proprio fianco.

La dashcam X2T è distribuita in esclusiva da Assistenza Video Auto – the specialist of dashcam.

Per maggiori informazioni clicca qui

data ultimo aggiornamento: 11.06.2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi