tamponamento

Tamponamento: di chi è la colpa?

Come indicato negli articoli precedenti, cerchiamo di dare delle informazioni a carattere generale sulle conseguenze di un tamponamento:

  • chi ha torto?
  • chi verrà risarcito?

Di chi è la colpa in caso di tamponamento?

Di solito la colpa è di chi tampona poichè il Codice della Strada all’art. 141, comma 2, indica che “il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l’arresto tempestivo del veicolo entro i limiti del suo campo di visibilità e dinanzi a qualsiasi ostacolo prevedibile.”

Tenuto conto di quanto indicato, anche ai sensi dell’art. 2054 codice civile, le Compagnie di assicurazione attribuiscono di norma la “colpa” a chi tampona, con la conseguenza che verrà risarcito il tamponante ma non chi ha tamponato che si potrà ritrovare danni anche ingenti, come nell’immagine seguente.

danni tamponamento

danni al veicolo a seguito di tamponamento

Ma è sempre così?

E’ stato detto “di solito” perchè ci sono alcuni casi in cui il risarcimento si ribalta, in tutto od in parte, in favore del tamponante. Stiamo parlando dei casi relativi ad esempio ad un sorpasso mal eseguito.
In questo caso infatti il Codice della Strada, all’art. 148 indica che “il conducente che intende sorpassare deve preventivamente accertarsi:
a) che la visibilità sia tale da consentire la manovra e che la stessa possa compiersi senza costituire pericolo o intralcio;
b) che il conducente che lo precede nella stessa corsia non abbia segnalato di voler compiere analoga manovra;
c) che nessun conducente che segue sulla stessa carreggiata o semicarreggiata, ovvero sulla corsia immediatamente alla propria sinistra, qualora la carreggiata o semicarreggiata siano suddivise in corsie, abbia iniziato il sorpasso;
d) che la strada sia libera per uno spazio tale da consentire la completa esecuzione del sorpasso, tenuto anche conto della differenza tra la propria velocità e quella dell’utente da sorpassare, nonché della presenza di utenti che sopraggiungono dalla direzione contraria o che precedono l’utente da sorpassare.

3. Il conducente che sorpassa un veicolo o altro utente della strada che lo precede sulla stessa corsia, dopo aver fatto l’apposita segnalazione, deve portarsi sulla sinistra dello stesso, superarlo rapidamente tenendosi da questo ad una adeguata distanza laterale e riportarsi a destra appena possibile, senza creare pericolo o intralcio. Se la carreggiata o semicarreggiata sono suddivise in più corsie, il sorpasso deve essere effettuato sulla corsia immediatamente alla sinistra del veicolo che si intende superare.”

Tutto semplice? Non proprio …

A parole sembrerebbe proprio di sì … il problema è dimostrarlo, cioè convincere l’assicurazione che l’incidente è avvenuto perchè il veicolo che ha sorpassato non ha lasciato una distanza di sicurezza adeguata, perchè altrimenti saremmo di fronte al “classico” tamponamento.
La posta in gioco è elevata: ottenere tutto il risarcimento perchè “vittime” oppure non avere nulla perchè “colpevoli” e se poi il danno è di migliaia di Euro è chiaro che non ci si può affidare al caso o alla semplice onestà delle persone, serve poter disporre di un testimone affidabile e preciso.

messaggio promozionale

Come proteggersi da queste situazioni?

gamma dashcam GNET

Una telecamera G-Net per autoveicoli è quanto di meglio offre la tecnologia in termini di tecnologia con l’innovativa ed esclusiva tecnologia JDR, con una superiore affidabilità nella registrazione e semplicità nell’uso quotidiano.

In caso di incidente stradale sarà sempre possibile dimostrare quanto realmente accaduto, oltre ogni ragionevole dubbio.

Perchè rischiare?

Meglio avere un occhio vigile sempre al proprio fianco.

Le dashcam G-Net sono distribuite in esclusiva in Italia da Assistenza Video Auto – the specialist of dashcam.

Per maggiori informazioni clicca qui

data ultimo aggiornamento: 18.01.2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

area riservata

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi