dashcam e GDPR: cosa cambia?

gdpr e dashcam

dashcam e GDPR: cosa cambia?

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore anche in Italia il GDPR, cioè il Regolamento (UE) n. 2016/679, meglio conosciuto come “Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali”, che rivoluziona il modo di trattare i dati personali.

La domanda che sorge spontanea è:

“Con l’entrata in vigore del GPDR, posso ancora usare una dashcam?”

cosa cambia

Fino al 24 maggio 2018 il trattamento di dati personali ricadeva nell’ambito di appplicazione del Decreto Legislativo 196/2003, il c.d. Codice Privacy, e nel Provvedimento in materia di videosorveglianza del 10 aprile 2008.
Dal 25 maggio 2018, con l’entrata in vigore del GDPR – Regolamento (UE) n. 2016/679 – Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, cambiano alcune regole.

nuovi riferimenti

Va subito precisato che al momento della pubblicazione del presente articolo in Italia non è stato pubblicato un decreto legislativo. Questa legge è necessaria per allineare il quadro normativo nazionale alle nuove disposizioni previste dall’Unione Europea con l’entrata in vigore del GDPR. Essendo il regolamento europeo pienamente operativo senza alcun necessario recepimento da parte degli Stati membri, è necessario che l’Italia abroghi le leggi nazionali (come il Codice Privacy) che sono incompatibili con il regolamento europeo e nel contempo definisca (con una legge) quei margini di discrezionalità previsti nel GDPR ad ogni Stato membro, nel rispetto dei principi e delle norme dallo stesso previsti.
Dunque non è ancora chiaro se il vecchio Codice Privacy sarà totalmente abrogato oppure rimarrà in vigore ma privato di quegli articoli in contrasto con il nuovo GDPR.

dashcam e trattamento dei dati

Utilizzare una dashcam per registrare quanto avviene durante la circolazione sulle strade italiane da parte di un automobilista come sistema di protezione e tutela in caso di incidente stradale comporta trattare informazioni che possono contenere dati personali.

gdpr e dashcam - una targa può essere un dato personale

una targa può essere un dato personale

Perchè?
Mentre la dashcam registra possono venire riprese persone in strada e/o targhe di veicoli intestate a persone fisiche che, anche per il nuovo GDPR, sono a tutti gli effetti dati personali e dunque ricadono nella sfera di competenza del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali.

Devono essere utilizzati particolari accorgimenti?
Il nuovo GDPR all’articolo 2 prevede che:
“art. 2 Ambito di applicazione materiale
1. Il presente regolamento si applica al trattamento interamente o parzialmente automatizzato di dati personali e al trattamento non automatizzato di dati personali contenuti in un archivio o destinati a figurarvi.
2. Il presente regolamento non si applica ai trattamenti di dati personali:
a) effettuati per attività che non rientrano nell’ambito di applicazione del diritto dell’Unione;

b) effettuati dagli Stati membri nell’esercizio di attività che rientrano nell’ambito di applicazione del titolo V, capo 2, TUE;
c) effettuati da una persona fisica per l’esercizio di attività a carattere esclusivamente personale o domestico;
[…]”.

cosa significa?

In base alle premesse alla pubblicazione del Regomento (UE) 2016/678 (c.d. “Considerando”):
il presente regolamento non si applica al trattamento di dati personali effettuato da una persona fisica nell’ambito di attività a carattere esclusivamente personale o domestico e quindi senza una connessione con un’attività commerciale o professionale.
Le attività a carattere personale o domestico potrebbero comprendere la corrispondenza e gli indirizzari, o l’uso dei social network e attività online intraprese nel quadro di tali attività.
Tuttavia, il presente regolamento si applica ai titolari del trattamento o ai responsabili del trattamento che forniscono i mezzi per trattare dati personali nell’ambito di tali attività a carattere personale o domestico.

conclusioni

L’introduzione del nuovo GDPR di fatto non modifica quanto in vigore in precedenza, eliminando tuttavia il riferimento “senza comunicazione sistematica o diffusione” citato invece nell’art. 5 comma 3 del Codice Privacy.
Dunque l’utilizzo da parte di una persona fisica per scopi personali (tutela e protezione di se stesso e del veicolo) non impone particolari regole relative al trattamento dei dati personali previsti dal nuovo GDPR.
Sarà da definire da parte del legislatore nelle prossime settimane come sarà raccordato il Provvedimento in materia di videosorveglianza del 10 aprile 2008, tenuto conto che richiama il Codice Privacy (destinato ad abrogazione integrale o parziale a breve, poichè in contrasto con il GDPR) e che indica all’art. 1 – “Premessa – Il trattamento dei dati personali effettuato mediante l’uso di sistemi di videosorveglianza non forma oggetto di legislazione specifica; al riguardo si applicano, pertanto, le disposizioni generali in tema di protezione dei dati personali. […]” dunque rimandando nuovamente al GDPR che esclude l’applicazione di tutte le regole nel caso di trattamento di dati per attività a carattere personale o domestico da parte di persone fisiche.

 

riferimenti normativi

Codice Privacy – Codice in materia di protezione dei dati personali – Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003

Provvedimento in materia di videosorveglianza dell’08 aprile 2010

Regolamento (UE) 2016/679

 

messaggio promozionale

Come potersi tutelare in strada?

dashcam: utile anche in sostadashcam: utile anche in sosta

dashcam: utile per ricostruire quanto accaduto

più protezione con una dashcam

La tecnologia al servizio degli automobilisti, utilissima durante la guida ma anche nei casi di veicolo in sosta, che può fare la differenza ed essere di aiuto si chiama dashcam Telecamera Difesa Automobilista – the next generation, una famiglia di telecamere di nuova generazione per auto che registrano quanto avviene attorno al veicolo, riprendendo quanto accaduto, utile per dimostrare la realtà dei fatti, la dinamica di un incidente stradale, …

Il segreto? L’innovativa tecnologia JDR applicata a questi dispositivi, che li rende unici nel panorama italiano delle dashcam di qualità superiore.

In caso di incidenti stradali, consente di registrare gli attimi precedenti e successivi all’evento, così come nel caso di danneggiamenti del veicolo in sosta.
Le versioni con doppia telecamera (anteriore e posteriore) consentono poi di ampliare maggiormente il campo visivo della registrazione in alta definizione.

Questa esclusiva gamma di dashcam, prodotta da G-Net System, fabbricante leader in telecamere veicolari, si differenzia dalle comuni telecamere per l’introduzione dell’innovativa tecnologia JDR, un sistema che permette una superiore affidabilità nella registrazione, garantendo una qualità professionale a chiunque voglia maggiore protezione mentre guida.

dashcam di qualità professionale

Montare una Telecamera Difesa Automobilista – the next generation richiede poco tempo, ha un prezzo accessibile e conveniente, fornisce una sequenza video in alta definizione (Full HD 1080P), che contiene un filmato di quanto accaduto e può essere utilizzata anche per dimostrare la dinamica di un sinistro; in caso di fuga della controparte fornisce elementi essenziali per poter risalire all’autore (marca, modello, colore del veicolo, targa, …)

Clicca qui per ordinare la tua prossima Telecamera Difesa Automobilista – the next generation.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi