pedone investito: conducente colpevole ma una dashcam…

Investimento di pedone, conducente responsabile ma …

C’è presunzione di colpa del conducente salvo prova contraria … quella di una dashcam!

investimento pedone: la presunzione di colpa ricade sull'automobilista

pedone investito: la presunzione di colpa ricade sull’automobilista

Nel caso di incidente con investimento di pedone, l’automobilista si presume colpevole e responsabile del sinistro al 100%, salvo dimostri la responsabilità del pedone.
La Corte di Appello di Roma, Sezione IV Civile si è così espressa, con recente sentenza n. 3883 del 24 giugno 2015, nel caso di un investimento di pedone, attribuendo la piena responsabilità al conducente di un veicolo che aveva investito un pedone, peraltro in base alle testimonianze sembra in stato di ubriachezza, poiché non era stato possibile provare una condotta irregolare del pedone.
Secondo i giudici romani, il conducente di un veicolo parte sempre colpevole al 100% nei confronti del pedone investito (nel caso di scontro tra veicoli vale invece l’art. 2054 c.c. , cioè si parte al 50%): il conducente è sempre colpevole, dunque deve risarcire il danno civile ma anche le responsabilità penali (lesioni personali stradali, omicidio stradale) nonchè le conseguenze amministrative (multe ed eventuale sospensione della patente di guida).

Commento

Dall’analisi della Sentenza della Corte di Appello di Roma sembrerebbe, in prima battuta, essere in palese contrasto con quella del Tribunale di Genova, sempre pubblicata sul blog clicca qui; in realtà la sentenza si basa sullo stesso principio ma sono state l’assenza di prove a portare a conseguenze diverse.

Vediamo il perchè sulla base di quanto stabilisce la legge, in modo molto semplice:

  • in caso di investimento di pedone, la colpa viene attribuita “per principio” al conducente del veicolo
  • la colpa del conducente può essere diminuita od annullata, cioè attribuita in parte o in tutto al pedone, se il conducente dimostra la condotta imprudente e/o imprevedibile del pedone
  • il conducente che dimostra la propria regolare condotta e la colpa del pedone nell’evento (incidente) non subisce le conseguenze penali, civili ed ammistrative poichè non colpevole.

Perchè subire,

per mancanza di prove,

sapendo di aver ragione?

la soluzione è alla portata di tutti … si chiama

Telecamera Difesa Automobilista – the next generation

dashcam - utile in caso di investimento pedone

dashcam – utile in caso di investimento pedone

E’ una dashcam cioè una telecamera da montare sul parabrezza (ed eventualmente anche sul lunotto posteriore) che registra quanto accade vicino al veicolo, consentendo di fornire una “prova” di quanto accaduto per ricostruire nel modo più preciso la dinamica dell’incidente (o di altri eventi significativi), attribuendo le colpe a chi effettivamente ha sbagliato.

Se il pedone ha sbagliato, perchè deve pagare il conducente?

Riferimento normativo: sentenza Corte di Appello di Roma, sezione IV Civile n. 3883 del 24.06.2015.

In collaborazione con http://laleggepertutti.it

messaggio pubblicitario

Assistenza Video Auto-the specialist of dashcamImpresa italiana specializzata in dashcam, con un know how pluriennale nel settore della sicurezza stradale, sempre alla ricerca della migliore tecnologia “utile” all’automobilista; il nostro obiettivo è dare all’automobilista strumenti per una maggiore protezione e tutela quando guida.

Per viaggiare sempre con un “occhio vigile” al tuo fianco consigliamo uno dei modelli della nuova gamma Telecamera Difesa Automobilista – the next generation, adatti per tutti i veicoli, con video in alta risoluzione e nuove esclusive funzioni, prodotte da G-Net System, fabbricante coreano leader nella progettazione e produzione di dashcam di qualità professionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi