montaggio dash cam



 

Assistenza Video Auto

the specialist of dashcam


 
 

montaggio dash cam

 

 
 

notizie utili


Tutta la gamma Telecamera Difesa Automobilista - the next generation dispone dell'avvio automatico della registrazione quando la dash cam viene alimentata dall'impianto elettrico del veicolo (12-24 V DC); maggiori dettagli sulla modalità di montaggio di ciascun modello di dash cam sono presenti nel manuale di uso di ogni dispositivo.

Il montaggio di una dash cam non richiede modifiche all'impianto elettrico originario del veicolo; a tal fine, si precisa che la Telecamera Difesa Automobilista - the next generation deve essere un dispositivo esterno al veicolo, smontabile e/o staccabile senza l'uso di particolari attrezzi, collegata ed alimentata tramite una presa 12-24 V DC (od altra soluzione equivalente) all'impianto elettrico del veicolo.

è semplice montare una dash cam?


dashcam con telecamera singola (1CH-dashcam)

 
 

Il montaggio di una dash cam Telecamera Difesa Automobilista - the next generation con singola telecamera (dashcam 1CH) sul parabrezza di un veicolo è un'operazione semplice che richiede solo qualche minuto di lavoro.

Per montare una dash cam:

  • agganciare il supporto di fissaggio alla dash cam
  • inserire la scheda di memoria microSD
  • collegare il cavo di alimentazione alla dash cam
  • fissare il supporto al parabrezza nella posizione prescelta
  • collegare l'altra estremità del cavo alla presa accendisigari.

Per smontare una dash cam:

  • sganciare la dash cam dal supporto che resta fisso al vetro
  • scollegare il cavo di alimentazione dalla dash cam
  • scollegare il cavo del mini GPS logger (opzionale).


 
 

 
 

 
 



dashcam con doppia telecamera  (2CH-dashcam)

Esistono anche dash cam chiamate dual camera (2CH-dashcam), composte di due telecamere indipendenti collegate tra loro, da posizionare sul parabrezza e sul lunotto posteriore, che registrano in modo sincronizzato quanto accade davanti e dietro al veicolo, permettendo un maggiore campo di ripresa attorno al veicolo.
Il montaggio di una dash cam Telecamera Difesa Automobilista - the next generation con doppia telecamera (dash cam 2CH), una per il parabrezza ed una per il lunotto, è un'operazione che richiede un tempo superiore rispetto ad una dashcam singola per parabrezza (dashcam 1CH), poichè la telecamera posteriore deve essere collegata a quella anteriore; ne deriva però un vantaggio significativo potendo registrare in contemporanea quanto accade davanti e dietro al veicolo, con un incremento considerevole del campo visivo monitorato.
La telecamera posteriore può essere montata, in alternativa, all'interno dell'abitacolo, ad esempio per riprendere quanto accade sui sedili posteriori, per controllare i bambini trasportati o per altre esigenze personali.

 
 

Il montaggio della telecamera anteriore sul parabrezza è identico a quello di una dash cam 1CH.

Per montare la telecamera posteriore sul lunotto è necessario:

  • fissare il supporto posteriore nel lunotto
  • collegare il cavo di alimentazione alla telecamera posteriore
  • collegare l'altra estremità del cavo alla telecamera anteriore.
 

Per montare la telecamera all'interno dell'abitacolo è necessario:

  • fissare il supporto posteriore su una superficie piana e liscia
  • collegare il cavo di alimentazione alla telecamera posteriore
  • collegare l'altra estremità del cavo alla telecamera anteriore.


 
 

 
 


Il cavo che collega le telecamere deve poi essere posizionato in modo da non costituire pericolo od intralcio alle persone trasportate o ai dispositivi presenti a bordo del veicolo, ad esempio nascondendolo dietro alle modanature in plastica dell'abitacolo, alle guarnizioni od al rivestimento del tetto, garantendo comunque lo smontaggio dello stesso senza l'uso di particolari attrezzature (queste operazioni devono essere effettuate da personale competente e qualificato).

come fare per avere un abitacolo "pulito e ordinato"?


L'alimentazione elettrica di una dash cam Telecamera Difesa Automobilista - the next generation,  sia singola che a doppia telecamera, avviene tramite un'unica presa accensigari del veicolo; per evitare la presenza di cavi a vista e rendere l'abitacolo più "pulito ed ordinato" è possibile nascondere e far scorrere il cavo di alimentazione della dash cam dietro al rivestimento del tetto del veicolo, alle modanature in plastica del montante lato passeggero, alla guarnizione della portiera e sotto il cruscotto, permettendone sempre e comunque lo smontaggio senza l'uso di attrezzi, così come il cavo di collegamento della telecamera posteriore nel caso delle versioni con doppia telecamera.

 
 

E' possibile altresì prevedere l'installazione di una presa supplementare 12-24 V DC, collegata direttamente alla batteria del veicolo, per lasciare libera la presa accendisigari e per poter utilizzare la dash cam anche con veicolo parcheggiato e motore spento; dette operazioni vanno eseguite da personale qualificato ed abilitato.

 
 

aggiornamento


data ultimo aggiornamento: 05.02.2018

Contattaci

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi