semaforo con countdown: novità

semaforo con countdown

Dal 19 dicembre 2017 è possibile installare il semaforo con il contasecondi

Dal 19 dicembre 2017 sarà possibile vedere sulle strade italiane i semafori con il countdown, cioè i c.d. semafori con contasecondi. E’ entrato in vigore il Decreto 27 aprile 2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti relativo alle “caratteristiche per l’omologazione e per l’installazione di dispositivi finalizzati a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci dei nuovi impianti semaforici”.
Anche l’Italia, con qualche anno di ritardo, si adegua a quanto già presente in altri Paesi europei.
Il semaforo con countdown ha lo scopo di migliorare la sicurezza stradale a pedoni, ciclisti ed autisti fornendo un’utile informazione sui tempi per percorrere gli incroci ma anche dal punto di vista ambientale, permettendo di migliorare consumi ed usura dei veicoli anche di ultima generazione (start&stop).
In questo decreto sono indicate le regole da rispettare per poter installare, in modo regolare, un semaforo con countdown e si applica siano nel caso di installazioni di nuovi impianti semaforici sia nel caso di impianti esistenti.

veicoli in attesa semaforo

Nel dettaglio, il decreto si applica a:

  • installazione di nuovi impianti semaforici
  • integrale sostituzione (lanterne e regolatore semaforico) di impianti semaforiciesistenti
  • impianti semaforici esistenti
  • regolazione dei sensi unici alternati temporanei in cantieri stradali.

L’impiego del countdown (dispositivo finalizzato a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci) deve essere effettuato in abbinamento a lanterne semaforiche:

  • pedonali
  • per velocipedi
  • veicolari normali su strade con una corsia per senso di marcia.

Nell’allegato al succitato decreto sono poi indicati i requisiti tecnici delle luci countdown: in particolare è previsto che le luci siano installate in abbinamento con le lanterne semaforiche cui sono associate, in posizione autonoma, poste al di sopra della luce rossa e della stessa dimensioni di questa; la visualizzazione del tempo residuo di accensione della fase semaforica associata è attivata con numeri (al ritmo del secondo) dello stesso colore della fase, aventi altezza minima di 120 mm (per luci di diametro 200 mm) e di 185 mm (per luci di diametro 300 mm).
Nel caso poi di funzionamento dell’impianto semaforico a luci gialle lampeggianti la luce countdown deve essere spenta oppure con soli segmenti orizzontali lampeggianti.

Maggiori dettagli nel decreto (clicca qui)

 

Comments are closed.

Contattaci

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi